REGIONE LIGURIA: CAMBIANO LE REGOLE DI ACCATASTAMENTO!

caitel

In relazione all'imminente entrata in vigore del nuovo regolamento regionale recante "norme in materia di energia" questa mattina (19 febbraio 2018 ad Imperia) ho seguito un incontro divulgativo, organizzato dagli Enti Competenti, per aggiornarmi su cosa cambierà a breve e soprattutto per cercare di chiarirmi le idee su alcuni aspetti tutt’ora poco chiari, a due anni dalla nascita del nuovo catasto impianti regionale (CAITEL) …

Leggi tutto...

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA: LA CESSIONE DEL CREDITO

cessione credito 1

Torno a parlare di riqualificazione energetica, concentrandomi su quelli che possono essere gli interventi più onerosi, relativi alle parti comuni degli involucri edilizi, quindi coperture, pareti, solai, ecc …
Nell’ambito delle detrazioni fiscali (Ecobonus) è nata la possibilità di agevolare l’effettuazione di questi interventi a chi non dispone di liquidità sufficiente, in pratica invece di pagare subito tutto l’ammontare dei lavori per poi recuperare il denaro speso, in 10 anni, attraverso la detrazione IRPEF, è possibile monetizzare subito saldando gran parte della spesa con il trasferimento del bonus fiscale.

Leggi tutto...

VALVOLE TERMOSTATICHE MANUALI O ELETTRONICHE?

manuali o elettroniche

La legislazione vigente relativa al risparmio energetico ha introdotto, all’interno della maggioranza delle unità immobiliari italiane ed europee, le valvole termostatiche ossia quello strumento che ci permette di regolare il quantitativo di energia che desideriamo utilizzare per il nostro confort abitativo. Sul mercato esistono differenti soluzioni, da quelle manuali sicuramente più semplici da gestire a quelle elettroniche, che necessitano un minimo di affinità con la tecnologia.

Leggi tutto...

CHI PUO' OCCUPARSI DEL MIO CLIMATIZZATORE?

aziende abilitate fgas

Relativamente al discorso F-GAS se ne è parlato in lungo e in largo in questi ultimi 4 anni ma ritengo che questa informazione non sia giunta in maniera chiara agli acquirenti, forse perché, come succede spesso in Italia (purtroppo), il sistema sanzionatorio non funziona, o meglio, non vengono effettuati i dovuti controlli necessari a verificare che le cose vengano fatte nella maniera corretta …

Leggi tutto...